Gli scopi della nuova organizzazione, decisa nel 2012

Nel 2012 l'Assemblea della Società Cooperativa LA CASCATA, la società storica creata nel 1973 nella forma societaria della cooperativa, ha approvato la creazione della Fondazione LA CASCATA, conferendo alla nuova società la parte preponderante del proprio patrimonio netto (sostanza fissa e mobile meno i debiti verso terzi) per un valore contabile di CHF 1'221'400.

La Società Cooperativa LA CASCATA continua ad esistere occupandosi in primis dell'organizzazione delle manifestazioni culturali, ma lasciando la gestione aziendale del proprio patrimonio immobiliare e mobiliare alla nuova Fondazione. Di fatto la Cooperativa assume i compiti della precedente Commissione culturale con forma giuridica propria.

 

Gli obiettivi che hanno spinto verso questa riorganizzazione sono stati essenzialmente i seguenti:

  • Ammodernare l’organizzazione della società, affinché gli (immutati) scopi sociali possano continuare ad essere perseguiti con maggiore efficacia ed efficienza, separando le funzioni di gestione aziendale da quelle di organizzazione delle manifestazioni culturali
  • Rispondere alle necessità di raccolta fondi adottando una forma societaria universalmente riconosciuta in Svizzera per le società senza scopo di lucro, facilitando quindi di molto detta raccolta, senza la quale La Cascata non può adempiere ai propri scopi
  • Potenziare di riflesso le attività culturali e ricreative, orientandoci se possibile anche ad altre attività contenute negli scopi sociali
  • Attraverso la sorveglianza cantonale, dare ancora più credibilità, trasparenza e riconoscimento al grande lavoro sin qui svolto, rispondendo e preparandosi alle sfide future.

 

Gli scopi societari restano essenzialmente gli stessi

Negli statuti della Fondazione LA CASCATA (citiamo di seguito l'articolo 3.1) sono ripresi gli stessi scopi sociali della vecchia e nuova Cooperativa:

  • "La promozione culturale e ricreativa a favore della Valle Calanca e, in particolare, il sostegno dell’attività culturale e ricreativa della Cooperativa “La Cascata”.
  • La promozione del Centro Culturale e Ricreativo “La Cascata” di Augio, che ha sede negli immobili omonimi di proprietà della Fondazione, quale:
    • luogo di studi sulla cultura e sulla vita economica e sociale della popolazione di montagna, con particolare riferimento alla Valle Calanca
    • luogo di incontro per la popolazione della valle e per il turismo
    • luogo per l’organizzazione di manifestazioni culturali e ricreative
  • La promozione turistica dell’infrastruttura alberghiera e di ristorazione, che verranno gestite secondo le modalità specificate al punto 5.2 dello statuto.

Inoltre, se i fondi in gestione lo permetteranno, la Fondazione intende promuovere la conservazione delle bellezze naturali, paesaggistiche, artistiche, e rurali dell’intera Valle Calanca."

 

Membri del Consiglio di Amministrazione
della Cooperativa La Cascata

  • Romano Losa (Presidente)
  • Dante Peduzzi (Vice-Presidente)
  • Aixa Andreetta
  • Tiziano Delcò
  • Boris Papa
  • Paolo Papa

 

Membri del Consiglio di Amministrazione
della Fondazione La Cascata

  • Dr.oec. Loris Biaggio (Presidente)
  • Paolo Papa (Vice-Presidente)
  • Flavio Ghezzi
  • Romano Losa
  • Graziano Zanardi